Chelsea ricorre al Tas contro blocco – Calcio


(ANSA) – ROMA, 7 GIU – Il Chelsea ha presentato ricorso al
Tas di Losanna contro le sanzioni imposte lo scorso febbraio
dalla Fifa, e confermate in appello, che ha imposto al club
londinese il blocco del mercato per due sessioni, oltre una
multa di 600mila franchi, per il tesseramento di giovani
minorenni. Lo ha fatto sapere oggi il Tribunale dello Sport con
sede a Losanna ricordando che “un comitato arbitrale sarà
convocato per ascoltare il ricorso. Dopo di che sarà stilato un
iter procedurale. Al momento non è possibile dire quando verrà
emesso il Lodo Arbitrale sulla vicenda. Il Tas non fornirà
ulteriori informazioni in merito a questa procedura, se non
quando annuncerà la sua decisione”. La Fifa, che ha già respinto
un primo ricorso, aveva deciso di sanzionare il Chelsea per la
violazione delle norme di trasferimenti internazionali di
giocatori Under 18.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA