Meunier propone connubio calcio ed arte – Calcio


(ANSA) – BRUXELLES, 3 GIU – Portare il calcio dai grandi stadi
alle gallerie d’arte, cercando di avvicinare i tifosi al mondo
dei quadri, e viceversa. Con un occhio sempre puntato al mondo
del sociale. Così nasce ‘Play it art’, un progetto del
calciatore del Paris Saint-Germain e della nazionale belga,
Thomas Meunier, e del suo agente Jacques Lichtenstein,
presentato stamattina allo stadio Vanden Stock di Bruxelles,
dov’è di casa l’Anderlecht. Quindici gli artisti internazionali
chiamati a esporre le loro creazioni, dai giochi di luce alle
sculture, dove non manca un tocco d’Italia. Fra gli autori c’è
infatti lo spagnolo GR170 (si legge ‘Gritto’), che ha realizzato
15 quadri: cinque dei quali dedicati a club italiani. “In ogni
opera ci sono l’anno di fondazione delle squadre, i simboli e
alcuni dettagli della città in cui queste sono di casa”, spiega
la curatrice della mostra, Anna Dimitrova, mentre illustra le
tele dedicate a Napoli, Juventus, Inter, Milan e Roma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA