Neymar: accusatrice esce allo scoperto – Calcio


(ANSA) – SAN PAOLO, 6 GIU – La donna che ha accusato Neymar di
averla stuprata è uscita allo scoperto: in una breve intervista
trasmessa dalla tv brasiliana, Najila Trinidade Mendes de Souza
ha raccontato la sua versione sul suo incontro con il calciatore
a Parigi, mentre e’ diventato virale sui social un video,
ripreso dal cellulare della donna, che secondo lei proverebbe
l’aggressione sessuale. La 26enne si descrive come “una persona
comune, che lavora e studia design degli interni, figlia e
madre” e ammette di essere andata a Parigi per fare sesso con
Neymar: il giocatore le pagò aereo e albergo, ma una volta soli
la situazione divenne tesa. Secondo la donna, dopo qualche
carezza lei chiese a Neymar se avesse un profilattico, e alla
risposta negativa avrebbe detto di non essere intenzionata ad
andare oltre; ma il giocatore l’avrebbe comunque forzata a un
rapporto sessuale completo, colpendola fortemente sulle natiche.
   
Dopo pochi secondi, la donna sarebbe riuscita a liberarsi e a
rifugiarsi in bagno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA