Palermo: sindaco valuta azioni legali – Calcio


(ANSA) – PALERMO, 15 MAG – Dopo la retrocessione in C decisa dal
tribunale federale e il mantenimento del calendario dei play
off, senza attendere l’esito dell’appello, il sindaco di Palermo
Leoluca Orlando ha dato formalmente mandato all’Avvocatura
comunale di verificare, anche ma non solo in raccordo con la
società Palermo Calcio, la possibilità di azioni legali circa la
vicenda specifica della società di calcio, “quindi azioni per
l’accertamento e la sanzione di irregolarità e allo stesso per
la tutela dei risultati sportivi raggiunti dalla squadra”,
nonché “per la tutela dell’immagine di Palermo da azioni
intraprese da organi ed enti che potrebbero danneggiare la città
nel suo complesso”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA